ISOLA D'ELBA, FESTA DELL'UVA

Dal 2 al 5 ottobre 2020   - € 425

L'Isola d'Elba, un'oasi verde nell'Arcipelago Toscano e festa dell'uva a Capoliveri.  

1° GIORNO - venerdì 2 ottobre: 
Ritrovo dei Sigg.ri Partecipanti, sistemazione sul bus e partenza per la Toscana.
Pranzo in ristorante a Castagneto Carducci.
Arrivo al porto di Piombino, disbrigo delle formalità d’imbarco (bus e passeggeri) e partenza per l’Isola d’Elba. Dopo un’ora circa arrivo a Portoferraio. Operazioni di sbarco. Sistemazione nell’hotel prescelto, cena e pernottamento.
2° GIORNO - sabato 3 ottobre: 
Dopo la prima colazione incontro con la guida. Mattinata dedicata alla visita delle stupende bellezze naturali e paesaggistiche dell’isola, con soste durante il percorso, secondo il seguente itinerario: Procchio, Isolotto della Paolina, Marciana Marina. Sosta sulla banchina del grazioso porticciolo dominato dalla Torre Pisana del XII secolo. Si visiterà il laboratorio artigianale “ACQUA DELL’ELBA” dove si producono profumi ed essenze con piante e fiori esclusivamente elbani. Proseguimento per Marina di Campo via Poggio, Marciana Alta, Sant'Andrea, Chiessi, Pomonte, Fetovaia, Cavoli. Pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio partenza per Porto Azzurro. Appena fuori dal paese visita a “LA PICCOLA MINIERA”  con il suo laboratorio di minerali e pietre dure, il Museo Minerario Etrusco e la ricostruzione di una tipica miniera elbana dove attraverso un percorso sotterraneo sul “Trenino della Miniera”  sarà possibile rivivere uno spaccato della vita di un minatore. Il percorso fedelmente ricostruito mostra macchinari d’epoca, reperti storici, minerali etc. Sosta in località Le Grotte per ammirare lo stupendo panorama del golfo di Portoferraio e per la visita dei resti di una antica Villa Romana di età imperiale. Proseguimento per Porto Azzurro. Passeggiata nel centro storico della ridente cittadina dominata dalla Fortezza spagnola di San Giacomo oggi adibita a penitenziario, il cui centro è caratterizzato da uno splendido lungomare. Trasferimento in località Mola per la visita dell' Azienda Agricola “SAPERETA”, dove sarà possibile degustare gratuitamente i vini D.O.C. ed i prodotti tipici dell'Elba e sarà offerta una confezione omaggio per il capogruppo. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
3° GIORNO - domenica 4 ottobre: 
Dopo la prima colazione, incontro con la guida e trasferimento a Capoliveri per assistere ai festeggiamenti della tradizionale Festa dell'Uva. La mattina si vivrà la sfilata dei Rioni in Piazza Matteotti. Pranzo in ristorante e tempo libero per assaporare l’atmosfera di festa fino alla proclamazione del vincitore.  Rientro in hotel per una serata diversa con cena e serata danzante in presenza di una band con musica dal vivo. Pernottamento.
4° GIORNO - lunedì 5 ottobre: 
Dopo la prima colazione, incontro con la guida ed inizio della visita del centro storico di Portoferraio. Visita alla residenza invernale di Napoleone, la villa “Dei Mulini” e del centro storico di Portoferraio, antica città cinta da formidabili ed inespugnabili fortificazioni. Le visite proseguono con il Museo della Linguella: Museo Archeologico che si trova negli antichi magazzini del sale della Fortezza Medicea della Linguella. Sono conservati reperti etruschi e romani provenienti da tutto l'Arcipelago Toscano che testimoniano la grande importanza dell'Elba commerciali mediterranei. Proseguimento verso la magnifica spiaggia delle Ghiaie dove, narra la leggenda, approdarono gli Argonauti guidati da Giasone alla ricerca del Vello d’Oro e che, stremati dalla fatica, si stesero a riposare su questa spiaggia dai sassolini bianchi. Fu così che tinsero i ciottoli con il loro sudore, facendoli diventare da bianchi che erano a screziati. Pranzo in ristorante sul mare a Portoferraio.
Nel pomeriggio, trasferimento al porto di Portoferraio, operazioni di imbarco e partenza per Piombino. All’arrivo proseguimento per i luoghi di origine.

Da venerdì 2 a lunedì 5 ottobre 2020 
Quota di partecipazione € 425

QUOTA ISCRIZIONE € 35

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in  pullman GT (partenza da Varese, Gallarate, Busto Arsizio) -  Passaggio marittimo (traghetto bus e passeggeri) -  Sistemazione in hotel 3 stelle Superior in camere doppie con servizi privati -  Trattamento di pensione completa dal pranzo del 1° giorno al pranzo del 4° giorno -  Bevande ai pasti (1/4 vino e ½ minerale a persona – menù a 2 scelte) -  Visite guidate come da programma -  Ingressi: Villa Romana, Piccola Miniera, Acqua dell’Elba, Villa dei Mulini, Museo Archeologico, Pieve di San Michele, Museo del Mare -  Serata danzante in hotel -  Assicurazione medico/bagaglio standard.

LA QUOTA NON COMPRENDE: Tassa di soggiorno, Ingressi e visite non indicate, extra di carattere personale e tutto quanto non indicato ne “la quota comprende”, polizza annullamento facoltativa € 15 (da stipulare all’atto della prenotazione)

NOTE: La gita verrà realizzata con minimo 40 partecipanti

Documento Richiesto: CARTA D'IDENTITA' 

 

 

scarica PDF       chiedi info

 

condividi su: