TRA LE MONTAGNE IN VAL D’ADIGE

Dal 29 maggio al 3 giugno 2021  - € 975

Le piramidi di Longostagno in Val Renon. Castel Trostburg sopra a Ponte Gardena. Il Museo del Vino nella storica tenuta del Castello Rametz. Pranzo in baita Gostner Schwaige, in cima alla funivia all’Alpe di Susi con visita di un piccolo caseificio. Visite guidate delle località più conosciute Trento, Bolzano, Merano, Vipiteno, Bressanone. Lago di Carezza, il “lago dell’arcobaleno”.

 


• chiamaci> clicca qui
• scrivici> info@lemarmotte.it
• iscriviti alla newsletter> clicca qui
• seguici su


1° giorno, sabato 29 maggio: TRENTO - BOLZANO
In mattinata ritrovo dei partecipanti, sistemazione sul pullman Gt e partenza.
Arrivo a Trento, visita guidata partendo da Piazza Duomo, senza dubbio centro politico, religioso e monumentale della città su cui si affacciano splendidi palazzi nobiliari affrescati. In questa piazza, in cui fu sepolto S. Vigilio, sorge l'omonimo Duomo di San Vigilio, in stile romanico, in cui si tennero tutte le sedute formali del Concilio di Trento. Con il palazzo Pretorio e la merlata Torre Vanga del XIII sec. forma un complesso spettacolare che domina la piazza, ornata anche dalla settecentesca fontana del Nettuno.
Pranzo in ristorante con menù tipico, bevande incluse.
Nel pomeriggio visita guidata di Bolzano e dei suoi principali monumenti e attrazioni: Piazza Walther, il Duomo e la Libera Università di Bolzano, Piazza delle Erbe. Passeggiata attraverso gli attraenti negozi, le boutique e i ristoranti della città vecchia, per scoprire gli aspetti tipici locali di Bolzano tra cui l’energia giovanile e il verde diffuso ovunque.
Al termine trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

2° giorno, domenica 30 maggio: MERANO
Prima colazione in hotel. Trasferimento a Merano.
Visita con la guida della città che si contraddistingue per gli ampi parchi e le passeggiate nel verde, i giardini botanici e i numerosi corsi d’acqua. Il centro storico conquista i visitatori con i suoi portici medievali e gli eleganti edifici in stile liberty, tra le cime imbiancate dei ghiacciai che offrono uno scenario naturale di rara bellezza.
Pranzo in ristorante con menù tipico, bevande incluse.
Nel pomeriggio visita del Museo del Vino nella storica tenuta del Castello Rametz su una collina nei dintorni di Merano (ingresso incluso), la cantina medievale e quella moderna sono aperte al pubblico e raccontano l'evoluzione della produzione di vino nella storia. E’ prevista una degustazione di vini.
Nel pomeriggio visita ai Giardini di Castel Trauttmansdorff che affascinano chiunque con l'incantevole intreccio fra natura, cultura e arte: svariate stazioni multisensoriali, suggestivi giardini a tema, padiglioni artistici ed esemplari del regno animale (ingresso incluso). Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno, lunedì 31 maggio: CASTEL TROSTBURG – MASO ASPINGER - PIRAMIDI DI TERRA
Prima colazione in hotel. Trasferimento al bellissimo Castel Trostburg sopra a Ponte Gardena, raggiungibile con una facile passeggiata a piedi di circa 30 minuti (ingresso incluso). Visita guidata del castello, noto anche come Castel Forte, fra l'età romanica e quella barocca. Notevoli sono la Stube Gotica con la sua volta trilobata, gli affreschi tardogotici, le decorazioni della cappella e quella che può considerarsi una delle più belle sale rinascimentali della regione. Breve trasferimento a Barbiano, dove seguirà una visita estremamente interessante tra i 1.200 diversi tipi di piante, erbe, frutti, verdure, spezie e molto altro da tutto il mondo. Harald del Maso Aspinger Raritäten guiderà la visita tra gli esemplari più particolari, sarà anche possibile assaggiare molti frutti, con vista sulle Dolomiti.
“Alla fine non facciamo altro che orientare tutte le nostre energie e attenzioni alla conservazione delle varietà rare e antiche di frutta e verdura al fine di evitare la loro scomparsa e continuare a coltivare in armonia con la natura. Per questo motivo abbiamo rinunciato a qualsiasi forma di allevamento intensivo, ai fertilizzanti artificiali o all’impiego di prodotti chimici nel orto e su tutte le nostre terre

Trasferimento al Zunerhof, tipico ristorante altoatesino, per un pranzo molto tradizionale con vista panoramica!
Pomeriggio alla scoperta delle Piramidi di Terra, raggiungibili con una breve passeggiata a piedi, che offre una vista mozzafiato. Queste a Longostagno (Renon) sono le piramidi di terra più alte e dalle forme più belle d’Europa! I pinnacoli di 25.000 anni sono formati da coni di materiale morenico su ciascuno dei quali poggia un grande masso creando singolari strutture di terra costituite da argilla morenica di origine fluvio-glaciale.
Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno, martedì 1 giugno: VIPITENO - BRESSANONE
Prima colazione in hotel.
Visita all’Abbazia di Novacella fondata nel 1142, presto sviluppatasi come centro spirituale e culturale (ingresso incluso). Oggi è una ricercata meta turistica, tutti possono visitare la luminosa chiesa barocca e la biblioteca, e apprendere la storia dell’Abbazia. Partenza per Vipiteno e visita guidata della località più settentrionale della penisola italiana, piena di attrattive interessanti. Il paesino medievale offre una magnifica cornice per fare splendide passeggiate rilassanti. Le vie del borgo sono caratterizzate dalla presenza di bellissimi edifici storici e tipiche abitazioni trentine.
Pranzo in ristorante con menù tipico, bevande incluse.
Nel pomeriggio visita di Bressanone, dove arte, cultura e storia caratterizzano profondamente il centro storico. La città altoatesina vanta più di 1000 anni di storia ed è considerata la città più antica del Tirolo, da sempre meta di imperatori nonché sontuosa città vescovile. Persino l'elefante Soliman, nel 1552, si fermò a Bressanone per due settimane durante il suo viaggio per Vienna. Attualmente la città è un affascinante connubio tra leggerezza di vivere e raccoglimento. La singolare Piazza Duomo, l’ampio centro storico medioevale posto sotto tutela dell’arte, i portici e le viuzze con i tradizionali merli, tesori museali, l’artigianato e preziosi siti archeologici invitano ad un suggestivo viaggio nel tempo. La mondanità è caratterizzata da caffè, ottimi ristoranti, negozi esclusivi ed eventi interessanti. Due aspetti che rendono la città di Bressanone doppiamente varia.

5° giorno, mercoledì 2 giugno: VAL DI SIUSI 
Prima colazione in hotel.
Partenza dall’hotel e trasferimento alla funivia a Siusi, risalita all’Alpe di Siusi con la funivia (biglietto incluso),  passeggiata sull’Alpe di Siusi con guida privata, che racconterà le peculiarità della cultura, del bilinguismo, della storia e della società odierna in Alto Adige, mentre si potranno ammirare alcuni dei panorami più belli al mondo (la camminata dura circa 20 minuti in piano).
Arrivo all’adorabile baita Gostner Schwaige, dove seguirà una visita del piccolo caseificio - Franz, il proprietario, farà poi degustare una selezione di formaggi prodotti da loro, accompagnati da chutney e pane fatti in casa. A seguire pranzo tipico sudtirolese con i piatti più iconici della biata, accompagnato da una band musicale che riscalderà l ’atmosfera per un pranzo indimenticabile! Rientro in hotel, cena e pernottamento.

6° giorno, giovedì 3 giugno: LAGO DI CAREZZA
Prima colazione in hotel.
Trasferimento al meraviglioso Lago di Carezza, conosciuto anche come “Lago dell’Arcobaleno”, in quanto il suo colore sempre meraviglioso, varia in base alla stagione e alla giornata. Giro in libertà del lago, partendo dal parcheggio che si trova al lato della Grande Strada delle Dolomiti e si scende per scalinate fino al margine del lago, che nella parte più esposta è recintato, si può fare tranquillamente il giro del lago per poi fare ritorno al parcheggio.
Breve trasferimento al Passo Carezza per ammirare le iconiche cime del Rosengarten, il Catinaccio, qui la famosa saga di Re Laurino descrive il fenomeno dell’enrosadira, ovvero quando le cime delle Dolomiti diventano rosse al tramonto.
Partenza per il rientro alle località di prevenienza con arrivo in serata.

 

Da sabato 29 maggio a giovedì 3 giugno 2021 
Quota di partecipazione € 975

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA € 115
QUOTA ISCRIZIONE € 35

LA QUOTA COMPRENDE: viaggio in pullman GT – sistemazione in hotel 4 stelle – 5 pranzi in ristorante- 1 pranzo in baita accompagnato da band musicale – visite con guida locale come da programma – degustazione di vinivisita e degustazione in caseificio – ingressi come da programma – funivia Siusi -  auricolari – accompagnatore Le Marmotte - assicurazione medico/bagaglio con copertura Cover Stay

LA QUOTA NON COMPRENDE: Tassa di soggiorno – Mance - Polizza annullamento € 40 da chiedere all’atto dell’iscrizione

NOTE: La tutela dei clienti è la nostra priorità. Pertanto i programmi saranno effettuati rispettando le normative distanziamento in essere al momento dell’effettuazione del viaggio. Eventuali variazioni di programma e/o di quote dovute al loro rispetto, verranno prontamente comunicate a ciascun iscritto. IN caso di disposizioni governative che vietassero lo svolgimento dei viaggi gli importi versati saranno restituiti ai clienti senza l’emissione di voucher.

Documento Richiesto: CARTA D'IDENTITA' 

 

 

scarica PDF       chiedi info

 

condividi su: